La grande sfida dell'arte riparte dalle mostre di Sutri

Apr 28 2019

La grande sfida dell’arte riparte dalle mostre di Sutri

INAUGURATA LA NUOVA STAGIONE DI MOSTRE

Circa 1700 visitatori, giunti da ogni parte d’Italia, in poche ore – Si è finalmente aperta la nuova stagione di mostre del museo di Palazzo Doebbing: “Dialoghi a Sutri”.
Televisioni e quotidiani nazionali hanno allietato l’inaugurazione di una delle stagioni espositive più importanti del panorama dell’arte internazionale, godendo delle opere di Tiziano, Scipione Pulzone, Renato Guttuso, Antonio Ligabue, Francis Bacon e altri grandi maestri in mostra a Palazzo Doebbing

Fortemente Voluto da Vittorio Sgarbi e dall’amministrazione Comunale di Sutri, nato dall’intesa con S.E. Mons. Romano Rossi e grazie al prezioso contributo del Prof.  Emmanuele F.M Emanuele presidente dell’Associazione Terzo Pilastro, fondazione Arte e Cultura, mecenate già protagonista della storica apertura del museo di palazzo Doebbing a settembre scorso, fortemente sensibile allo sviluppo di Sutri e della Bellezza come fonte di identità e ricchezza umana, ed inoltre del patrocinio della presidenza del consiglio dei ministri, dei ministeri dell’interno, dell’economia e delle finanze, dell’istruzione, dell’università, della ricerca e del lavoro, delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, delle politiche per la famiglia, della giustizia, dell’ambiente, per i beni e le attività culturali, come anche della regione Lazio e della provincia di Viterbo. Il Museo di Palazzo Doebbing trasforma l’Antica Città di Sutri in uno dei luoghi del pensiero più fervidi a livello nazionale. Un’offerta artistico-culturale, quella proposta da Vittorio Sgrabi a Sutri, che non teme confronti neppure con le grandi metropoli europee, e che avvalora la promessa che il Sindaco ed il prof Emmanuele lanciarono lo scorso settembre con l’Inaugurazione del Palazzo per fare  di fare di questo luogo meraviglioso il punto di partenza per una rinascita umanistica ed economica della Tuscia”.Rinnovare la storia per generare eredità, ripercorrere l’identità di quelle stanze millenarie, nella riscoperta delle radici da cui far germogliare una ricchezza culturale ed economica: nasce così il museo di Palazzo Doebbing, la cui forza è quella di ospitare capolavori dell’arte più conosciuti di tutti i tempi.

ORARI DI APERTURA

È’ possibile visitare il Museo di Palazzo Doebbing dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle 18.30 – tutti i giorni escluso il Lunedì. ☎️ ‭+39 0761 1840180‬