Prima del 2020 da dimenticare: la Pmc chiude l’andata con un ko

Gen 05 2020

Prima del 2020 da dimenticare: la Pmc chiude l’andata con un ko

5 gennaio 2020

Pmc – Virtus Nettuno 0–1
Pmc: Iacomini Bragalone (10’st Di Battista) Prosperi (32’st Vitali) Lupo Piergentili Razzini Cedeno Massaini (10’st Baronci) Giurato (21’st Moronti), Vittorini M. Vittorini C. (39’st Mastrodonato) A disp. Ricci Falzini Nacioglu  Piermattei. All. Scorsini
Virtus Nettuno: Scarsella D’Auria Treccarichi Mauro (40’st Ciraulo) Cirilli Lauri Tomassetti Di Dionisi Romani (44’st Spanó) Caronti (29’st Nania) Tabarini. A disp. Gravina Sepe Migliorini Mollo. All. Panicci
Arbitro: Ghinelli di Roma.
Reti: 13’ Tabarini
Note – ammoniti Caronti, Prosperi, Tomassetti. Recupero 2-5’

La Pmc vuol chiudere bene il girone d’andata ed iniziare bene il 2020. Contro la Virtus Nettuno è gara insidiosa tanto che la prima minaccia è portata da Romani la cui conclusione è spizzata in angolo da Iacomini. Non ci sono Mamarang Gasperini Federici e Nuti, Scorsini costretto a cambiare qualche pedina ma c’è il ritorno del bomber Manuel Vittorini dopo un mese di stop. Al 13’ pasticcio difensivo, la sfera capita sui piedi di Tabarini che porta in vantaggio la Virtus Nettuno. La risposta Pmc arriva al 22’ con un colpo di testa salvato in angolo da Scarsella. Al 27’ un errore della difesa ospite lancia in velocità Manuel Vittorini che lambisce il palo in diagonale. Nettuno alle corde, al 29’ un tiro dal limite di Cedeno viene salvato dalla difesa. La Pmc preme ma troppi sono gli errori nella costruzione e nell’ultimo passaggio. Sul finale di tempo prova a suonare la sveglia Manuel Vittorini con un bolide dalla distanza fuori di un soffio. Si va al riposo con la Virtus Nettuno avanti per effetto della rete di Tabarini.
Dopo dieci minuti della ripresa la Pmc non punge ed allora Scorsini getta nella mischia Baronci e Di Battista. È Iacomini infatti al 12’st a tenere a galla ancora i suoi con una bella parata a terra sul sinistro al volo di Caronti. Ancora il portierone giallonero decisivo al 27’st sulla doppia conclusione dei lidensi. Nel frattempo entra anche Moronti al posto di Giurato. Al 38’st Romani si divora il colpo del ko sparando fuori l’assist d’oro di Tabarini. I minuti scorrono via senza particolari sussulti. La Polisportiva Monti Cimini compie una gara opaca ed incassa la prima sconfitta interna della stagione. I ragazzi di Scorsini chiudono il girone d’andata al quinto posto con 27 punti ma con due ko consecutivi che rendono un po’ più amaro un girone d’andata comunque più che positivo. Ora ci sarà da resettare tutto per rimettersi sulla retta via domenica prossima ancora a Vignanello quando arriverà l’Eretum Monterotondo per la prima di ritorno.
Ufficio Stampa Pmc