Francesco e Lucio – 7 anni di XO

Dic 30 2017

Francesco e Lucio – 7 anni di XO

Due amici, le storie belle iniziano così. Ecco come nasce l’ XO

Inverno, interno sera, la luce al sodio del lampioni che avvolge e scalda. Due amici. Una birra, quattro chiacchiere. Le storie belle iniziano così. Quelle dei sogni coltivati quando il giorno muore e uno nuovo è già pronto a spuntare. È stato così per Francesco e Lucio, amici per caso, fratelli per scelta. Era così sette anni fa sui gradini di quello che si chiamava “Try”, nel gergo rugbistico: meta, per loro invece un punto di partenza. C’era qualche capello bianco e tante sigarette in meno. C’era l’ansia, la paura e un pizzico di incoscienza. Quella che ti fa fare il primo passo che non si saprà dove ti porterà. Sette anni fa, la strada che esce dal condominio, dallo stabilimento al mare condiviso, dal campetto sotto casa e devia altrove, su binari che si perdono in mezzo un bosco che l’occhio smarrisce.

Nasceva l’Xo. Mas que un bar. “Una paura del diavolo quei giorni di settembre – raccontano Francesco Ruiu e Lucio Filippi – insonnia e tanta pressione. Roba da farti schizzare sulla sedia in ogni momento. Una fifa blu superata grazie alla famiglia, senza la quale non si va da nessuna parte”. Poi, una volta preparato il primo cappuccino, servita la prima brioche e miscelato il primo drink tutto è andato in discesa. I muscoli sciolti, la testa più leggera ma le gambe sempre piantate per terra. “Perché – continua Francesco – solo il lavoro paga e chi sceglie uno come il nostro lo sa bene”.

Tradotto: no ferie, no feste, no natali, cresime, comunioni e capodanni. Un amante esigente, l’Xo, che porta lo stesso nome di un’etichetta stampata su quei Cognac di un certo livello da bere da soli, davanti a un camino a pensare alla ruga che spunta e al grano del prossimo luglio. Un amante che ha dato tanto in cambio. E che dispensa sorrisi senza concedersi troppo. “Merito del nostro staff che dà sempre il 100% senza fermarsi mai, la locomotiva di questo nostro carro”. Sempre in cammino, sempre in evoluzione. Colazione, pranzo, aperitivo, cena e dopo cena e ancora pronto a sorprendere. Una casa per molti, la casa di Francesco e Lucio nonché di Roberto, Moreno e Antonio. La casa dell’XO. Buon compleanno.

 
XO Extra Old  – Via Fernando Molini – Viterbo
contatti: 392 414 6702